Le attività - Lodi Protagonista, la voce della Destra lodigiana nel Popolo della Libertà!

La Destra di Popolo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le attività

Incontro "Europa Nazione Rivoluzione"


Venerdì 9 novembre, in occasione del XXIIIesimo anniversario dalla caduta del muro di Berlino, alle ore 21.00 alla Sala Ex-Chiesetta della Provincia di Lodi (Via Fanfulla n. 14, Lodi) ci sarà l'On. Carlo Fidanza, eurodeputato al Parlamento Europeo, all'incontro "Europa Nazione Rivoluzione".
Alleghiamo lo locandina. Siete invitati a partecipare.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Gazebo "Contro il Governo dei Professori"

Sabato 3 novembre, dalle ore 9 alle ore 13, in piazza Vittoria angolo C.so Roma (vicinanze edicola) a Lodi faremo un gazebo contro il governo Monti, in particolare contro la legge di stabilità - tutta tasse - e contro il decreto di Patroni Griffi sull'abolizione delle province.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

25/10 Marcello VENEZIANI a Lodi
incontro "Ritorno a Itaca: verso la nuova Destra"

Il 25/10 a LODI ci sarà MARCELLO VENEZIANI al nostro incontro "Ritorno a Itaca: viaggio verso la nuova Destra" (ore 21, Sala Granata, Via Solferino e accesso da Via Fanfulla n.3 a Lodi). Urge un nuovo progetto politico che sia una speranza per la comunità della Destra di questo Paese, riunire le anime della Destra in un nuovo soggetto, accantonando egoismi e rivalità, sarebbe un atto d'amore. Non perdete MARCELLO VENEZIANI A LODI: è un evento raro ed irripetibile!


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Presentazione libro "Colpo al cuore" con Nicola Rao


Vi informiamo che venerdì 12 ottobre ore 21.00 presso la Sala Chiostro della Provincia di Lodi (Via Fanfulla n.14) Nicola Rao, giornalista Rai e autore della trilogia della celtica presenterà il libro "Colpo al cuore. Dai pentiti ai "metodi speciali". Come lo Stato uccise le Br. La Storia mai raccontata". Modera il direttore de "Il Cittadino", Ferruccio Pallavera. La cittadinanza è invitata a partecipare.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Nord chiama Italia-Presentazione della Rete dei Patrioti"


Venerdì 28 settembre ore 18.30, presso il Bar Motta di C.so Umberto a Lodi, si terrà l'incontro "Nord chiama Italia" per la presentazione del movimento della Rete dei Patrioti con il consigliere regionale PdL in Lombardia Vittorio Pesato. Verranno presentate anche le iniziative della Regione Lombardia a sostegno dell'impresa e dell'industria.
Al termine dell'incontro verrà offerto un rinfresco.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Conferenza stampa "Chi è davvero Matteo Renzi"


Venerdì 21/09 alle ore 12.20 circa una conferenza stampa presso la sede dell'Associazione Lodi Protagonista: faremo intervenire Giovanni Donzelli, Consigliere Regionale in Toscana, dirigente nazionale PDL, consigliere comunale a Firenze dal 2004 al 2009, ex presidente Nazionale di Azione Universitaria e portavoce nazionale della Giovane Italia, che racconterà per bene chi è  Matteo Renzi. Il Consigliere regionale Donzelli è noto per le sue battaglie volte a dimostrare le operazioni a dir poco chiare che Renzi ha fatto sia da Presidente della Provincia di Firenze, sia da Sindaco: Renzi è tutto fuorché il politico ligio e trasparente che vuole apparire, e in quel contesto verrà spiegato il perché.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Convegno "60 anni di un Secolo d'Italia. Una storia di Destra. Che continua"


Venerdì 21/09 ore 21 presso Sala dei Comuni Provincia di Lodi (Via Fanfulla n.12, Lodi) ci sarà l'evento: "60 anni di un Secolo d'Italia. Una storia di Destra. Che continua".
Incontro sul sessantesimo anniversario del quotidiano "Il Secolo d'Italia", storico giornale di riferimento della Destra italiana.
Parteciperanno: On. Marcello DE ANGELIS - Diretto de "Il Secolo d'Italia", On. Massimo CORSARO - Vicecapogruppo PdL alla Camera, On. Paola FRASSINETTI - Vicepresidente Commissione Istruzione e Cultura alla Camera


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna #maipiùconlasinistra


Vi informiamo che domenica 9 settembre in piazza Vittoria a Lodi, dalle ore 9.30 alle 12.30, Lodi Protagonista allestirà un gazebo per la campagna #maipiùconlasinistra, per chiedere al Presidente PdL, Berlusconi, e al Segretario PdL, Alfano, di non appoggiare mai più alcun Governo tecnico/di larghe intese/accozzaglia con la Sinistra dopo le elezioni politiche del 2013. Sarà possibile firmare questo appello rivolto ai massimi dirigenti PdL e sarà possibile scrivere su un modulo i "perché" non dobbiamo più fare "governissimi" con le Sinistre.
Parteipate numerosi!


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cena comunitaria di Lodi Protagonista


Abbiamo organizzato una cena "comunitaria", come momento di ritrovo dopo la pausa estiva, un'occasione per vederci tutti insieme. La cena si terrà venerdì 7 settembre alle ore 20.30 presso la Trattoria Vecchia Lodi, di Via Marchesi n.18 a Lodi. Costo della cena 25 euro. Vi postiamo il menu e la locandina con la "Lotteria Tricolore" che seguirà dopo la cena,
Se volete partecipare date per cortesia una conferma indicando nome e cognome, nonché numero dei partecipanti, entro domenica 2 settembre.
Partecipano Romano LA RUSSA e Roberto ALBONI



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna "Primarie, preferenze e partecipazione"


Giovedì 26 luglio, alle ore 20.30, in piazza San Giovanni a Roma si terrà una manifestazione promossa da alcuni esponenti nazionali del PdL dal titolo "Primarie, preferenze e partecipazione: un movimento popolare per rilanciare il centrodestra". Oggetto della manifestazione è la richiesta di primarie a tutti i livelli per le candidature PdL, dal candidato a sindaco al candidato alla premiership (anche se si dovesse ricandidare Berlusconi). Secondo punto della manifestazione è la richiesta del ritorno alle preferenze per la legge elettorale, restituendo così la parola ai cittadini nella scelta dei parlamentari. Si chiede inoltre che venga candidato in Parlamento chi ha avuto almeno un'esperienza amministrativa, onde evitare "paracadutati dall'alto", emeriti sconosciuti, che non saprebbero amministrare neppure una salumeria! Noi a Lodi organizzaremo una petizione a sostegno di queste proposte sotto il nostro gazebo che terremo in piazza Broletto, a due passi dal Municipio, dalle 9.30 alle 12.30, siete invitati a partecipare numerosi!
Leggi il documento "Primarie, preferenze e partecipazione"



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna "Noi, per il Presidenzialismo"


Sabato 14 luglio, in piazza della Vittoria a Lodi (dalle 9:30), torna l’appuntamento con i “gazebo informativi” a cura dell’associazione Lodi Protagonista. Tema di questa ultima uscita, prima della pausa estiva, è, appunto, “Il popolo sovrano” e la riforma elettorale. Nello specifico Lodi Protagonista sostiene il semipresidenzialismo, che prevede l’elezione diretta e suffragio universale, sul modello francese, del presidente della repubblica. Lodi Protagonista, inoltre, si unisce a quanti rivendicano una legge elettorale che preveda alleanze prima del voto, e che si sappia il nome del candidato premier di ogni partito o schieramento. Naturalmente «che non sia un sistema proporzionale, che sarebbe assolutamente deleterio, ma bensì un sistema maggioritario che possa finalmente garantire continuità», ha spiegato il presidente di Lodi Protagonista, Andrea Dardi (Pdl).



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna "Per l'Europa dei Popoli, contro l'Eurocrazia"


Lodi Protagonista, il sodalizio di Destra di area PdL, lancia una nuova campagna. Sabato 7 luglio, dalle 9.30 alle 12.30 Lodi Protagonista sarà in piazza Vittoria a Lodi con un gazebo critico verso le politiche messe in atto dall’Unione Europea per la gestione della crisi economica e per la negazione di quello che doveva essere il sogno di un’Europa dei Popoli e delle Nazioni e che invece si è rivelata essere un’Europa della Banche, della Finanza e dell’Eurocrazia.  In questa campagna ci opporremo in particolare all’attuazione del MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità, detto anche Fondo Salva Stati, e raccoglieremo le firme per chiedere al Parlamento italiano, che è chiamato ad esaminare il trattato questo mese,  di non ratificare tale accordo: verrebbe infatti istituita una vera e propria dittatura finanziaria europea. Con il MES verrebbe cancellata ogni traccia residua di sovranità nazionale e i Paesi aderenti sarebbero costretti a un indebitamento forzoso senza limiti. I membri del MES sarebbero chiamati a contribuire irrevocabilmente e incondizionatamente a questo “fondo Salva Stati” in qualunque momento il MES dovesse avanzare richiesta di contributi. Il Fondo, che avrebbe un patrimonio iniziale di 700 miliardi di euro, vedrebbe l’Italia contribuire con 125 miliardi di euro, di cui già 6 da sborsare quest’anno.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Gazebo "Cristianofobia, la strage dimenticata di cristiani nel mondo"


Domenica 1 luglio, dalle ore 9.30 alle 12.30, in piazza Vittoria angolo C.so Roma a Lodi, l'Associazione Lodi Protagonista organizzarà un gazebo sul tema della Cristianofobia, vale a dire sulla persecuzione di Cristiani nel mondo, tema quanto mai di attualità, ma spesso trascurato dai media e dall'opinione pubblica: ogni anno oltre 100mila persone nel mondo vengono uccisse solo perché Cristiane, il 75% delle discriminazioni religiose è a scapito di Cristiano, ogni 5 minuti un Cristiano viene ucciso in qualche parte del Globo. Questi solo alcuni dei tragici numeri forniti dal Centro statunitense per lo studio del cristianesimo globale. Numeri che fanno paura e che non hanno bisogno di molti commenti. Oltre a porre all'attenzione della città il tema della persecuzione di cristiani, chiederemo ai cittadini di firmare la petizione al Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon per il riconoscimento di una Giornata mondiale contro la “cristianofobia”. Vi aspettiamo!



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna manifesti "Forza Emilia"

Dal 31 maggio per Lodi saranno affissi 100 manifesti per esprimere solidarietà ai nostri fratelli dell'Emilia Romagna colpiti a breve distanza da due scosse di terremoto di violenza inaudita (domenica 20 maggio e martedì 29 maggio) e per invitare i cittadini lodigiani ad invirare un Sms al numero 45500 contribuendo con uno o due euro al sostegno dei terremotati.
Un gesto concreto come invirare un Sms o fare una chiamata dal telefono fisso al numero 45500 attivato dalla Protezione Civile vale più di mille parole di solidarietà: contribuisce anche tu!



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Incontro "In ricordo di Giorgio Almirante"

Lunedì 21 maggio, alle ore 21.00, presso la Sala Chiostro della Provincia di Lodi, l'Associazione "Lodi Protagonista" terrà serata in ricordo di Giorgio Almirante, in occasione del 24esimo anniversario dalla sua morte.  La serata vedrà la proiezione di un filmato-documentario e la partecipazione degli esponenti "storici" del M.S.I lodigiano.
SARA' PRESENTE L'ON. MASSIMO CORSARO, Vicecapogruppo PdL alla Camera dei Deputati! La cittadinanza è invitata a partecipare!


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Convegno "Cattolici, fra fede e politica"

Dopo il “convegno di Todi” è ricomparso nel dibattito politico un tema mai veramente dimenticato: il ruolo dei cattolici in politica ed il rapporto tra fede personale e impegno pubblico in uno stato laico. Un tema dibattuto anche fra i cattolici stessi e che, come molti altri aspetti inerenti al mondo cattolico, ha un “prima” e un “dopo” che vedono, come spartiacque, quell’evento epocale che fu il Concilio VaticanoII. Ne parleremo giovedì 10 maggio alle 21 presso la Sala A.Granata (ex Sala San Paolo) in via Fanfulla n. 3 a Lodi in compagnia del prof. Roberto De Mattei, autore del libro “Il Concilio Vaticano II. Una storia mai scritta”, e con il Sindaco di Lodi , Lorenzo Guerini. Modera Ferruccio Pallavera, direttore del quotidiano diocesano “Il Cittadino”. Introduce Paolo Maria Filipazzi, responsabile culturale dell’Associazione Lodi Protagonista.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"Ciao Sergio" - in ricordo di Sergio Ramelli

Domenica 29/04 alle ore 10.30 al Cimitero Maggiore di Lodi si terrà la commemorazione di Sergio Ramelli, alle 11.30 la  commemorazione si sposterà in "Via Sergio Ramelli" a Casalpusterlengo. Parteciperà l'ON. PAOLA FRASSINETTI! La comunità militante è invitata a partecipare.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna sul web "Marine Le Pen, il modello per rilanciare la Destra italiana"

Lodi Protagonista esprime la propria soddisfazione per lo strepitoso risultato conseguito dalla Destra di Marine Le Pen al primo turno delle elezioni presidenziali francesi: quasi il 20% dei cittadini della terra esagonale ha scelto il Front National. Marine ha avuto il merito di aver profondamente modernizzato il partito "ereditato" dal padre Jean Marie, è riuscita a dare al Fronte un volto più fresco, moderato e pacato nei toni, ma pur sempre forte e chiaro nelle idee. Una destra moderna e democratica, un modello da importare anche in Italia, nel PdL. Marine Le Pen si è battuta contro l'Europa dell'eurocrazia, delle banche e della finanza a favore di un'Europa dei popoli. Marine Le Pen difende l'identità nazionale, ha combattuto affinché venga data priorità ai cittadini francesi nelle assunzioni e nell'attribuzione delle case popolari, si è impegnata in una dura lotta contro l'immigrazione selvaggia e contro l'islamizzazione. La giovane Le Pen ha reputato prioritario tutelare l'economia nazionale, avanzando proposte di legge "compra francese" per incitare le amministrazioni e la collettività ad acquistare prodotti "Made in France". Difesa della sovranità nazionale contro lo strapotere di Bruxelles e della Merkel e lotta al mondialismo sono gli altri "pilastri" di Marine. Per questo Lodi Protagonista ha iniziato una campagna sul web per far conoscere a tanti il programma politico della Le Pen, che può essere un modello per rilanciare anche la Destra italiana.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Aperitivo "Federalismo tricolore: la risposta alle troppe tasse"

Il 27 aprile alle ore 18.30 presso il Bar Motta a Lodi il Tea Party, in collaborazione con l'associazione Lodi Protagonista, organizzerà un incontro con aperitivo dal titolo "Federalismo Tricolore: la risposta alle troppe tasse", in cui verrà analizzata l'ipotesi di riforma federalista dello stato. Abbiamo scelto di aggiungere l'aggettivo tricolore per sottolineare quanto il federalismo non sia per niente in contrasto con l'idea di Patria e di unità nazionale, ma sia una semplice riforma di gestione della cosa pubblica, più efficiente e razionale. All'evento saranno presenti i coordinatori lombardi del Tea Party e verranno presentati due libri: "Contro gli Statosauri", di Stefano Magni, che analizza tramite dei testi e delle interviste l'idea di federalismo, assieme a "Manualetto di conversazione politica" di Luigi Fressoia. All'incontro sarà presente anche l'editore di questi libri, Angelo Gazzaniga, presidente dei Comitati per La Libertà. E sabato 21 aprile, in occasione del "Natale di Roma", Lodi Protagonista dalle 9.30 alle 12.30 distribuirà gadget tricolore in pizza Vittoria!


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Mostra fotografica "Laogai: la macchina della repressione in Cina"


L'Associazione "Lodi Protagonista, la Nostra Destra nel PdL" intende mantenere viva e vigile l'attenzione dell'opinione pubblica lodigiana  riguardo la questione dei diritti umani in Cina. Per questo, dal 20 al 27 aprile, presso il Chiostro del Palazzo della Provincia di Lodi, sarà presente una mostra di 25 pannelli, fornita dalla  Laogai Research Foundation Italia (www.laogai.it) che spiega e illustra quale sia la realtà cinese e in che condizioni vivono i prigionieri politici e non. Seguirà anche gazebo sul tema, domenica 22 aprile, dalle 9.30 alle 12.30, in piazza Vittoria a Lodi, con una raccolta firme a favore di un disegno di legge fermo alla Camera da 2 anni per vietare la vendita di merci da lavoro forzato.
Nel momento in cui acquistiamo un prodotto "Made in China", acquistiamo un prodotto "Made in Prison": il 90% di quanto viene prodotto in Cina proviene infatti dal sangue e dal sudore di oltre mille laogai, vere e proprie fabbriche-lager, dove sono rinchiusi milioni di prigionieri politici al regime comunista cinese costretti a lavorare anche 15-16 ore al giorno in condizioni disumane.



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna"La famiglia? E' una sola! No alle nozze omo"


L’associazione Lodiprotagonista ha annunciato alla stampa l’ultima iniziativa prima delle festività Pasquali. Le attività poi riprenderanno tra un paio di settimane. Questa volta al centro della campagna sono i matrimoni gay. Sarà un volantino, distribuito porta a porta in alcuni quartieri della città nei prossimi giorni, a spiegare perchè l’associazione è nettamente contro le “nozze omo”. Nel volantino si legge: “Ancora una volta quell’inutilissima istituzione nota come Parlamento Europeo, nella spasmodica ricerca di darsi un perché, ha emanato l’ennesimo documento che, demolendo i valori basilari su cui si fonda da sempre ogni società, delinea un disegno totalitario di ingegneria sociale. (…) Qualunque sistema politico sano ha sempre tutelato la famiglia, quella vera fondato sull’unione fra uomo e donna, per una semplice esigenza di autoconservazione. Senza figli non c’è futuro. (…) Dalla crisi della famiglia nasce la crisi della società e cercare un nuovo modello non creerà una società migliore.” Le famiglie lodigiane vedranno recapitarsi nella propria cassette delle lettere il nostro volantino!



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Convegno "Islam, che sta succedendo?"


Giovedì 29 marzo alle ore 21.00, presso la sala Chiostro della Provincia di Lodi (Via Fanfulla n. 14, Lodi) si terrà l'incontro "Islam, cosa sta succedendo? Primavera o inverno arabo?" . Si discuterà degli effetti delle "rivolte arabe" e del tema dell'islamizzazione dell'Occidente. Parteciperanno ANDREA MORIGI; giornalista del quotidiano LIBERO, e El Mardadi Abdelkarim, presidente dell'Alleanza dei marocchini residenti in Italia. L'incontro è aperto a tutta la cittadinanza.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Gazebo "151 d'Italia, mai stanchi d'amarla"


Sabato 17 marzo, dalle 9.30 alle 12.30, in piazza Vittoria a Lodi, l'associazione Lodi Protagonista ricorderà i 151 anni dall'Unità d'Italia regalando alla cittadinanza gadget tricolore a volontà: biro tricolore, braccialetti tricolore, cappellini tricolore, segnalibri tricolore. Al tempo stesso, verrà lanciata la campagna di tesseramento di Lodi Protagonista per il 2012. Il costo della tessera alla nostra associazione è di 12 euro: corri ad iscriverti!



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna "Salviamo i nostri marò"


"Lodi Protagonista, la Nostra Destra nel PdL" scende in piazza Vittoria a Lodi domenica 4 marzo per una raccolta fime a sostegno dei nostri marò prigionieri in India. Si firma dalle 9.30 alle 12.30. I due marò italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, sono detenuti illegalmente nelle carceri indiane. Sono stati arrestati dalle autorità di quel paese mentre facevano il proprio dovere, prestando servizio su una nave di scorta ad una petroliera battente bandiera italiana, con l’accusa tendenziosa di aver ucciso due “innocui” pescatori. Pescatori così innocui che stavano compiendo un atto di pirateria, dal quale i nostri militari non avrebbero fatto altro che difendersi in maniera del tutto legittima. Si tratta di una detenzione illecita, che viola la nostra sovranità. Ricordiamo che il fatto è avvenuto in acque internazionali. Da qui l’assoluta assenza di collegamento con la giurisdizione indiana. Non possiamo che unirci al coro di appelli per la loro liberazione ed il loro pronto ritorno in Italia.






--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Convegno "Politica, il futuro è donna?" con On.Santanché


Giovedì 8 marzo, Festa della Donna, alle ore 21.00, presso la sala dei Comuni della Provincia di Lodi (Via Fanfulla n.12, Lodi) ci sarà Daniela Santanché per il convegno "Politica, il futuro è donna? Viaggio sulle donne nella politica italiana e nel mondo, da Marine Le Pen ad Angela Merkel". Modererà il direttore de "Il Cittadino", Dott.Pallavera.

L'incontro è aperto a tutta la cittadinanza!


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna "Riformiamo Equitalia"


"Lodi Protagonista, la Nostra Destra nel PdL" scende in piazza domenica 26 febbraio, dalle 9.30 alle 12.30, in piazza Vittoria con il suo gazebo per raccogliere le firme per la proposta di legge per riformare Equitalia. La proposta di legge che punta a ripristinare alcuni principi irrinunciabili di giustizia sociale, impedendo ad Equitalia di iscrivere ipoteche su immobili destinati ad abitazione principale per crediti inferiori al 30% del valore dell'immobile e di pignorare beni strumentali dell’impresa o percentuali di credito superiori al 20% del totale iscritto in bilancio; obbligandola ad applicare il tasso di interesse legale nella rateazioni dei crediti.







--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna "Aboliamo il canone Rai"

Sabato 18 febbraio, dalle 9.30 alle 12.30, in piazza Vittoria a Lodi ci sarà il nostro gazebo per l'abolizione del Canone Rai.
Con la nostra nuova campagna Lodi Protagonista prende di mira uno dei balzelli più odiati dagli italiani, un prelievo forzoso e forzato,  un’imposizione ai limiti dei principi di libertà di scelta: parliamo del canone Rai.
Non possiamo chiedere quindi un referendum per abolire il canone Rai tout court, in quanto è una tassa  ed è quindi intoccabile da consultazioni popolari seconda l’articolo 75 della Costituzione, un modo per aggirare questo ostacolo tuttavia c’è:  fare un referendum per abrogare gli articoli della legge del 1975 nei quali si affidava alla Rai il servizio pubblico che oggi non svolge più.



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"10 febbraio: io non scordo i miei fratelli"

Venerdì 10 febbraio, alle ore 21.00, presso la sala Chiostro della Provincia di Lodi (via Fanfulla n. 14 Lodi) ci sarà l'incontro "Foibe: io non scordo". La serata è organizzata in occasione del 10 febbraio " Giornata del ricordo dei martiri delle foibe e degli esuli d'Istria e Dalmazia".
Parteciperà l'ON.PAOLA FRASSINETTI - deputata PDL e Vice Presidente della VII commissione cultura, scienza ed istruzione della Camera Saranno presenti anche Marco Baratto dell'Istituto per la Storia del Risorgimento italiano, e Paolo Maria Filipazzi di Lodi Protagonista. L'evento è promosso da "Lodi Protagonista, la Nostra Destra nel PdL" e dal gruppo consiliare PdL della Provincia di Lodi.



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"La befana tricolore"

Siete tutti invitati lunedì 2 gennaio 2012 alle ore 21.00 alla serata de "La Befana tricolore" (vedi locandina allegata) organizzata presso la sede dell'Associazione "Lodi Protagonista, la Nostra Destra nel PdL" presso la sede di Via S.Fereolo n. 3/b a Lodi. Sarà un'occasione per scambiarsi gli auguri di buon anno dinnanzi ad un paio di torte sacher e un pandoro con crema al mascarpone. Ai bambini dei nostri associati sarà fatto un piccolo presente in occasione della befana.
Vi aspettiamo tutti lunedì sera!


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Incontro "Alberto Torregiani racconta il caso Battisti"

Giovedì 15 dicembre alle ore 21.00, presso la sala dei COMUNI della Provincia di Lodi (Via Fanfulla n. 12, Lodi) Alberto Torregiani, figlio del gioiellere vittima del brigatista Battisti, racconterà di persona il "caso" Cesare Battisti. Presenterà inoltre il suo libro "Ero in guerra, ma non lo sapevo". Al termine seguirà un dibattito sulla certezza della pena. Spazio per le domande dal pubblico.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna "No alla cittadinanza facile"

Sabato 3 dicembre, dalle ore 9 alle 12.30, in piazza Vittoria a Lodi, ci sarà il gazebo dell'Associazione "Lodi Protagonista, la Nostra Destra nel PdL" per la campagna "No alla cittadinanza facile, no alla cittadinanza Ius Soli" . L'iniziativa sarà ripetuta successivamente in altri comuni.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Campagna "A Natale compra Made in Italy"


Sabato 26 novembre, dalle ore 9.30 alle 12.30, in C.so Umberto fronte biblioteca a Lodi ci sarà il gazebo dell'Associazione Lodi Protagonista per la campagna "A Natale compra Made in Italy". L'iniziativa sarà ripetuta in altri comuni del lodigiano.






--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Presentazione del "Tea Party Italia"

Venerdì 11 novembre, alle ore 18.30, presso il Bar Motta di C.so Umberto 44 a Lodi ci sarà la presentazione del movimento del TEA PARTY ITALIA (per info sui Tea Party http://www.teapartyitalia.it/ ), il primo movimento popolare anti tasse nato negli Usa e apparso da poco anche in Italia. Ci sarà la presentazione del libro "It's Tea Party Time" di Stefano Magni, giornalista de "l'Opinione". Interverranno i dirigenti nazionali del Tea Party Italia. Al termine dell'incontro verrà offerto un aperitivo ai presenti


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Convegno "Laogai: la macchina della repressione in Cina"

Sabato 29 ottobre alle ore 10.30, presso la Sala Chiostro della Provincia di Lodi (Via Fanfulla n. 14, Lodi) si terrà il convegno "Laogai: la macchina della repressione in Cina" . Verrà presentata l'attività la della Laogai Foundation International, la fondazione che denuncia la situazione dei laogai, campi di concentramento cinesi dove sono rinchiusi milioni e milioni di oppositori politici al regime comunista cinese. Interverrà il presidente nazionale Toni Brandi, il responsabile regionale Fabrizio Perrini e il responsabile lodigiano Francesco Filipazzi.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Marcello Veneziani a Lodi: "La Destra ieri, oggi e domani"

Lunedì 3 ottobre alle ore 21.25, presso la Sala dei Comuni della Provincia di Lodi (Via Fanfulla n. 12, Lodi) il giornalista e scrittore Marcello Veneziani, intellettuale di riferitmento della Destra italiana, parteciperà come protagonista al convegno "La Destra ieri, oggi e domani: viaggio sul ruolo della Destra nel panorama politico italiano". L'invito a partecipare è rivolto a tutta la cittadinanza.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Tutte le iniziative di Lodi Protagonista per la stagione autunno/inverno. Dal 23/09/2011 al 10/02/2012


Volantino riassuntivo con tutte le iniziative culturali di Lodi Protagonista dal 23 settembre 2011 al 10 febbraio 2012


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Gazebo "Lodi Protagonista per i tagli ai costi della politica"

Sabato 16 luglio in piazza Vittoria a Lodi, all'angolo con C.so Roma  (vicinanza edicola) dalle ore 9 alle ore 13 ci sarà il gazebo di Lodi Protagonista per spiegare quanto fatto dal Governo per i tagli ai famigerati costi della politica e per raccogliere le firme a favore di una revisione organica e complessiva dei diversi livelli di amministrazione, fra cui l'ente provincia. La seconda petizione è a favore  della riduzione del numero dei parlamentari, della diminuzione degli stipendi ai consiglieri regionali e l'eliminazione della loro indennità di fine mandato.



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Gazebo "Il fallimento del Distretto del Commercio"

Sabato 28 maggio, dalle ore 9 alle ore 13, in piazza Castello a Lodi ci sarà il gazebo di Lodi Protagonista-La Nostra Destra ne PdL sul tema del Distretto del Commercio. Sarà un'occasione per spiegare ai cittadini il lassismo dell'Amministrazione Guerini su questo tema.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Convegno "La Rivoluzione Energetica"

Vi informiamo che sabato 14 maggio alle ore 10.30 alla sala Chiostro della Provincia di Lodi (Via Fanfulla n. 14 a Lodi) si terrà il convegno "La Rivoluzione energetica: dal nucleare alle nuove frontiere delle energie alternative, passando per solare, biogas ed eolico" organizzato dall'Associazione Lodi Protagonista-La Nostra Destra nel PdL, dall'Associazione Fare Ambiente e dal gruppo consiliare della Provincia di Lodi.
Il giorno 14 maggio si terrà il primo dei convegni di Fare Ambiente "La rivoluzione energetica", che si svolgeranno in altre città lombarde e del Nord Italia nei prossimi mesi.
Nel ringraziare l'associazione Lodi Protagonista e il gruppo consiliare del PDL provinciale, desideriamo far conoscere alla popolazione gli argomenti che verranno trattati.
Inizialmente i relatori (tecnici o appartenenti al movimento di cui sopra) parleranno delle nuove frontiere della produzione di energia pulita, dall'eolico al geotermico, passando per i pannelli fotovoltaici.
Dopo un breve excursus sull'energia nucleare e sulla posizione del nostro movimento in materia, l'azienda Italcom parlerà del proprio rivoluzionario prodotto per rendere biodegradabile la plastica.
Lo scopo di questo appuntamento sarà, oltre a quello informativo, di diffondere la cultura dell'innovazione, che è l'unico modo per uscire dall'attuale disastrosa gestione della produzione dell'energia e dei rifiuti.
Si deve infatti cambiare la cultura di base del nostro Paese e del mondo intero, per fare in modo che le attività umane non siano più a discapito dell'ambiente, ma siano biocompatibili, recuperando un modello di sviluppo che per troppo tempo è stato ignorato.

L'unica via è l'abbandono dei combustibili fossili, una gestione consapevole dei rifiuti e di tutte le attività umane.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Gazebo "Drogarsi è da sfigati"


Un test antidroga per consiglieri e assessori, in comune e persino in provincia. È la proposta che il Pdl, con Lodi Protagonista-La Nostra Destra nel PdL,  lancerà in questi giorni nella città del Barbarossa e che poi sfocerà in una mozione: «Un amministratore deve dare il buon esempio - spiega Andrea Dardi, esponente del partito in Broletto -, la lotta contro la droga deve avere un messaggio forte. Chiediamo alle istituzioni di mettere a disposizione una sala per svolgere questo narcotest su base volontaria, stiamo valutando quale potrebbe essere quello più economico. L’esame della saliva costa 30 euro al kit e permette di risalire a diversi tipi di stupefacenti». Cocaina, anfetamine, marijuana e oppiacei. Questa mattina, dalle 9 alle 12, ci sarà un gazebo in piazza Vittoria per raccogliere le firme dei cittadini a sostegno della progetto, inoltre saranno presentate le politiche del Governo per contrastare l’abuso di sostanze. «I costi sarebbero sostenuti dagli enti locali - aggiunge Dardi -, speriamo che la mozione sia condivisa dai colleghi».
L’assessore ai trasporti di palazzo San Cristoforo Nancy Capezzera sarà la prima a sottoporsi alla prova, insieme al capogruppo Nicola Buonsante porterà in Provincia la proposta.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Commemorazione  "Sergio Ramelli nei nostri cuori"

Vi informiamo che sabato 30 aprile, alle ore 10.30 circa, presso il cimitero Maggiore di Lodi di Viale Milano, si terrà la commemorazione di Sergio Ramelli. Il 29 aprile 1975 moriva un ragazzo di nome Sergio Ramelli, dopo una lunga agonia, per le lesioni subite in seguito a un'aggressione a colpi di spranghe di ferro.
Egli era uno studente, con le aspettative e le passioni tipiche dei giovani degli anni '70.
Fra queste passioni c'erano la politica, la partecipazione, la tensione ideale, che l'avevano portato a simpatizzare per un movimento giovanile, il Fronte della Gioventù, a scrivere un tema, durante una verifica di italiano, in cui stigmatizzava le brigate rosse.
Per questi due motivi venne quindi giustiziato da un gruppo di estremisti di sinistra, che neanche lo conoscevano, che però lo odiavano.
Nel 2011 noi abbiamo l'obbligo morale di commemorare Sergio Ramelli che, come tutte le vittime innocenti degli anni di piombo, è morto per le proprie idee.
La nostra generazione, cresciuta a patatine, televisione e playstation, deve prendere ad esempio tutti questi ragazzi che non hanno avuto paura di voler "cambiare le cose". Dobbiamo abbandonare il lassismo, l'inoperosità, la mentalità passiva che sta distruggendo oltre che il nostro futuro, il mondo stesso in cui viviamo. I giovani d'oggi spesso sono  "vuoti", incerti, disinteressati,  privi della voglia di far valere le proprie idee: questi giovani devono prendere come la modello la passione e l'impegno attivo di gente come Ramelli. Gente che aveva un Credo politico ed ideale.
Le persone come Sergio Ramelli, con la loro sorte tragica, hanno dato un contributo essenziale, anche se costoso, alla realizzazione del mondo migliore che probabilmente sognavano.
Gli anni di piombo sono infatti finiti  e solo pochi stolti sognano, in preda a una follia ingiustificata, il loro ritorno.
Noi ragazzi nati negli ultimi 30 anni dobbiamo porci come garanti, abbandonare per sempre l'odio politico, che purtroppo ancora c'è, tralasciando gli inutili estremismi verbali, portando avanti le nostre idee senza lo scontro fisico.
Per questo, la vicenda Ramelli, è un giusto monito alle generazioni future affinché simili fatti non debbano mai più accadere.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ciclo di conferenze "L'Italia a chi la Ama"

Ciclo di incontri per approfondire dal punto di vista storico, culturale e geopolitico i Paesi da cui provengono i principali flussi migratori presenti in Italia. Non fatevi ingannare dal titolo di questo ciclo di incontri, non è un'iniziativa in "salsa sinistroida"!
Gli incontri (5 appuntamenti) si terranno nella prestigiosa sala Chiostro della sede della Provincia di Lodi di Via Fanfulla n. 14 alle ore 21.00. Guarda le due locandine qui sotto per conoscere le date degli incontri.



--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Festa "La Torta Tricolore da Lodi Protagonista"

Giovedì 17 marzo alle ore 21.00, presso la nostra sede di Via Bastioni n. 9 in centro a Lodi, si terrà un momento comunitario aperto a tutti i militanti e agli associati di Lodi Protagonista per festeggiare i 150 anni della nostra amata Patria: una piccola Festa Tricolore, un banchetto con dolci, saltato e altre goloserie per festeggiare insieme questo fondamentale anniversario. Non mancate!


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Convegno "Foibe: io non scordo i miei fratelli"
Giornata del Ricordo dei martiri delle Foibe e degli esuli istriani e dalmati


Giovedì 10/02 ore 21.00 sala Chiostro della Provincia di Lodi: convegno "Foibe, io non scordo i miei fratelli". L'evento è organizzato in occasione della giornata del Ricordo dei martiri delle foibe e degli esuli istriani e dalmati. Partecipano l'Associaizione Lodi Protagonista-Lodi Bastioni, il Comitato 10 febbraio e l'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Festa "La Panettonata da Lodi Protagonsita"


Giovedì 23 dicembre 2010 alle ore 21.30 presso la sede di Lodi Protagonista di Via Bastioni n.9 si terrà la panettonata. Sarà offerto agli iscritti e ai simpatizzanti panettone e crea al mascarpone, oltre a tanti altre goloserie! Vi aspettiamo!


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ciclo di conferenze "Italia, nata per Unire"
Ciclo di conferenze per i 150 anni dell'Unità d'Italia

Ecco qui di seguito il calendario completo di “Italia, nata per Unire”, il ciclo di conferenze ideato per i 150 anni dell'Unità d'Italia dall'associazione Lodi Protagonista, insieme al Dott. Marco Baratto dell'Istituto del Risorgimento Italiano e al gruppo consiliare del Popolo della Libertà della Provincia di Lodi. Vi ricordiamo che tutti gli incontri iniziano alle ore 21.00 e si terranno presso la sala Chiostro della sede della Provincia di Lodi di Via Fanfulla n. 14. Il ciclo di conferenze inizia venerdì 8 Ottobre con un appuntamento dal titolo “GARIBALDI E IL MOVIMENTO GARIBALDINO NEL LODIGIANO” : si parlerà del contributo lodigiano al processo unitario con particolare attenzione alle figure dei garibaldini lodigiani.

Il 12 Novembre ci sarà l'incontro dal titolo “IL RISORGIMENTO ITALIANO ED I MOVIMENTI D’INDIPENDENZA NAZIONALE IN EUROPA”: in questo contesto si analizzeranno gli influssi e le relazioni tra Garibaldi, Cavour e Mazzini nei processi di unificazione dei popoli europei con particolare riferimento ai movimenti nazionali in Grecia, Serbia, Romania, Ungheria , Bulgaria e Polonia.

Il 26 Novembre si terrà l'appuntamento “I LODIGIANI NELLA COSTRUZIONE DELLO STATO”: si parlerà del ruolo di Lodigiani come Enrico Bignami, Raimondo Pandini nella costruzione dello Stato Post Unitario.

Il ciclo di incontri termina il 14 Gennaio 2011 con “IL CONTRIBUTO DELLA COMUNITA’ EBRAICA ITALIANA AL RISORGIMENO”: si affronterà il tema del ruolo svolto dalla comunità israelitica Italiana durante il risorgimento e fino alle leggi razziali del 1938; un modo per unire idealmente la “giornata della memoria “ alla ricorrenza del 150°anniversario dell’Unità d’Italia.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ciclo di incontri  "A che ora la fine del mondo?"
Momenti di dibattito sulle tematiche dell'ambiente

Lodi Protagonista e la Giovane Italia si apprestano ad avviare un ciclo di incontri per giovani e non, per discutere di tematiche ambientali.
L’intento di questi incontri, dal titolo “A che ora è la fine del mondo?” (titolo ripreso da un evento analogo programmato ad Atreju 2010, nostra festa nazionale) è quello di informare i convenuti riguardo alcuni importanti temi ambientali. Non sono però conferenze, ma incontri, discussioni, dibattiti pubblici, ai quali potremo rispondere a delle domande, chiarire dubbi e discutere senza posizioni precostituite.
Il programma il 9 ottobre, con un appuntamento generico dal titolo “Ambientalismo intelligente”, nel quale vorremmo far passare il concetto che l’ambientalismo odierno è ormai stato snaturato da strumentalizzazioni di varie parti politiche, che non hanno a cuore l’ambiente, ma interessi trasversali di varia natura.
Il 23 ottobre ci aspetterà la discussione sulle “Fonti energetiche del futuro”, nel quale non parleremo solo dei soliti sistemi (ormai consolidati) per produrre energia pulita, ma cercheremo di focalizzare l’attenzione sulle ultime scoperte scientifiche in questo campo e delle prospettive che si profilano, ad esempio, man mano che si sviluppa il progetto Archimede dell’Enea.
Il 6 novembre, con “Storia e Gloria dell’energia nucleare” (titolo che qualcuno ha già erroneamente etichettato come apologetico) parleremo dell’energia dell’atomo, dei vantaggi e degli eventuali pericoli, delle paure e delle speranze che provengono da questo modo di produrre energia.
Infine il 20 novembre si svilupperà un argomento che generalmente è ignorato, quando si parla di ambiente, perché sottovalutato e ampiamente sconosciuto. Con “Azoto istruzioni per l’uso” spiegheremo che il problema ambientale più grave e più ignorato, è l’errato utilizzo di fertilizzanti azotati, che stanno inquinando fiumi e mari, favorendo la proliferazione algale e provocando la morte dei mari. Tutti gli incontri si terranno alle ore 16.30 presso la nostra sede di Via Bastioni n. 9 (appartamento n. 1) e saranno corredati da immagini e grafici.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Convegno "XXI anni dalla caduta del Muro di Berlino"


Il 05/11/2010 alla sala Chiostro della Provincia di Lodi si terrà la commemorazione per il XXIesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, ci sarà la proiezione di un filmato che racconta la storia del muro e degli avvenimenti ad esso collegati.


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Cerca

Partecipa a Lodi Protagonista

La Destra di Popolo del lodigiano

Vieni a trovarci nella sede di Via S.Fereolo 3/B a Lodi

Torna ai contenuti | Torna al menu